RICHIEDI UN APPUNTAMENTO

A disposizione per informazioni e/o fissare un incontro per un colloquio nel mio studio.

CONTATTI

“Essere rilassato vuol dire essere arrivato a casa”

Le tecniche psico- corporee: tecniche di rilassamento,tecniche immaginative e induttive

Il cammino verso il benessere

tecniche psicocorporee
Le tecniche psico- corporee rappresentano uno strumento valido all’interno di un percorso psicologico, in quanto possono aiutare i muscoli e i distretti corporei a liberarsi da cio’ che si e’ cristallizzato in seguito ad una sofferenza dell’anima e che non permette alla ferita di rimarginarsi e di guarire.

Le tecniche psico- corporee permettono di entrare in una relazione nuova con se stessi: avvicinarsi al proprio corpo, escludere dalla propria attenzione, anche se solo per pochi minuti, l’ambiente esterno per entrare in contatto con il proprio respiro, con il proprio battito cardiaco e con le proprie sensazioni fisiche significa prendersi cura di se stessi.

Ci sono vari tipi di tecniche psico- corporee ed e’ necessaria una buona conoscenza della persona prima di procedere nell’utilizzo di tale strumento. Uno strumento, infatti, puo’ essere ottimo per una persona, ma risultare di difficile accettazione per un’altra.

Molte persone, nonostante potrebbero trarre dei benefici dall’utilizzo di tali tecniche, manifestano delle resistenze in quanto hanno paura di perdere il controllo e di lasciarsi andare perche’ imparare a rilassarsi vuol dire imparare a ‘lasciare’ andare.

In tali casi una tecnica molto indicata e’ il metodo Jacobson, basato sul presupposto che le emozioni danno origine a manifestazioni corporee. Agendo direttamente sui muscoli, quindi dall’effetto delle emozioni sul corpo si mira a riportare la mente in uno stato di calma. Utilizzando tale metodo si riprende il contatto con il proprio corpo, diventando consapevoli delle tensioni. L’eventuale tensione dei vari distretti corporei e’ collegata a diversi stati d’animo. Tale metodo e’ particolarmente indicato per chi soffre di disturbi d’ansia e di panico.

Molto utile e’ il rilassamento frazionato, tecnica ideata da Oskar Vogt. Interessa l’apparato muscolare, vascolare e respiratorio, e favorisce la visualizzazione di immagini.

Dalla tecnica di rilassamento frazionato e’ stata mutuata la tecnica del body scanner che mira a facilitare un processo di consapevolezza del corpo.

E’ importante riuscire ad integrare la percezione delle varie sensazioni nei distretti corporei con il respiro.

Il suo valore è enorme per introdurre ad una percezione più attenta, consapevole e non giudicante del proprio corpo e delle sue sensazioni.

 

E’ necessario rispettare alcune fasi propedeutiche, di preparazione all’utilizzo delle tecniche.

La respirazione

 

Il respiro è connesso con la vita. Attraverso il respiro il nostro corpo assorbe le energie di cui abbiamo bisogno.

Respirare vuol dire “sentire”. Ogni difficoltà nella respirazione può essere dovuta a qualche turbamento inconscio collegato alla difficoltà di trattenere o lasciare andare.

Osservare il proprio respiro può essere un’esperienza sorprendente che ci permette di sintonizzarci profondamente con esso prendendo coscienza di come ci stiamo rapportando alle nostre esperienze.

Alcuni tipi di respirazione che propongo sono:

  • La Respirazione rumorosa la cui finalita’ e’ quella di permettere alla persona di sonorizzare il respiro e scaricare eventuali tensioni all’esterno generando una forma iniziale di rilascio e “abbandono fisico”, soprattutto a livello della muscolatura facciale.

Le persone vengono portate ad abbassare gradualmente il livello di inibizione e imbarazzo.

  • La Respirazione quadrata il cui obiettivo e’ quello di far sperimentare alla persona la possibilità di controllare attivamente le 4 fasi del respiro portando particolare attenzione alle due sospensioni.

Viene permesso gradualmente alla persona di entrare in contatto e, nei limiti del possibile, di ampliare le fasi spontaneamente percepite come poco agevoli.

  • La Respirazione controllata/ frenata a pieno il cui obiettivo e’ quello di far sperimentare alla persona la possibilità di controllare attivamente e trattenere il respiro.

Viene apportata una maggiore quantità di aria a livello toracico generando una forma di attivazione fisica e percezione energetica, facendo sperimentare in modo amplificato la fase di sospensione a pieno.

 

Le tecniche psico- corporee

 

Le tecniche psico- corporee comprendono una moltitudine eterogenea di pratiche e trattamenti, anche molto differenti tra loro, aventi come elemento comune quello di favorire il benessere fisico e/o mentale dell’individuo.
Alcune di tali tecniche sono di stampo prettamente psicologico altre invece hanno un’impostazione prevalentemente corporea, in ogni caso, si parte dal presupposto che la componente fisica e quella psichica dell’essere umano sono interconnesse e l’obiettivo e’ un’integrazione armoniosa delle due, pertanto l’azione su una delle due componenti inevitabilmente si rifletterà anche sull’altra.

E’ indispensabile che le tecniche psico- corporee vengano impiegate da professionisti esperti. E’ inoltre importante sapere che sebbene tali tecniche possano essere molto funzionali in integrazione con percorsi di analisi,terapia o supporto psicologico, non dovrebbero comunque essere confuse con tali percorsi essendo comunque diversa la loro natura ed il loro obiettivo.

Depressione / Bambini, adolescenti e genitori / Adulti e giovani adulti / Disturbi specifici dell'apprendimento /
Amore e terapia di coppia / Fobia scolare / Ansia, fobie, attacchi di panico

​Studio ​Psicologa Milano Maciachini / ​​Studio Psicologo Milano ​​Zara /​ ​​Studio Psicologo Milano Garibaldi /​ ​​Studio Psicologo Milano Isola /​ ​​Studio Psicologo Milano Niguarda /​ ​​ Studio Psicologo Milano Buenos Aires / ​
​​Studio Psicologo Milano Stazione Centrale /​ ​​Studio Psicologo Milano Piazza Repubblica /​ ​​Studio Psicologo Milano Porta Venezia /​ ​​Studio Psicologo Milano Loreto /​ ​​Studio Psicologo Milano Lima


© Copyright 2015 ROSSELLA FUMIA, Psicologa Milano / P.IVA 08329390960 / Privacy / Sito Web: Studio 24